MODUS

La seduta Modus nasce nel 1972, dal Centro Progetti Tecno, dalla necessità di dare alla serie per uffici Graphis, una sedia dalle molteplici funzioni.  L’obiettivo della ricerca è stato quello di ottenere, non solo una sedia specifica, ma una vera e propria sequenza, un’unione programmata di varie componenti che si combinano a formare differenti soluzioni per differenti tipologie di ambienti.L’elemento base di queste molteplici soluzioni è la scocca in poliammide (nylon) lucido, bianco o nero. Le varianti prevedono due modelli base: MODUS, sedie impilabili e agganciabili su base singola a cavalletto in pressofusione di alluminio lucidata e a scelta con imbottitura e braccioli e MODUS 5, sedie girevoli su base a 5 razze in pressofusione di alluminio lucidata e a scelta con imbottitura, braccioli, altezza regolabile, scivoli o rotelle. Le finiture del rivestimento in tessuto delle parti imbottite sono numerose e ne permettono anche la personalizzazione.